domenica 14 dicembre 2014

Blera in una Domenica tardo autunnale

Blera nel Viterbese Etrusco

Una domenica di fine autunno, in attesa delle prime agognate nevicate, ci rechiamo a Blera per fare un giro nei suoi dintorni.     Qui la gita sul sito DedaloTrek.it   e qui altre foto della gita

Dalla piazza del paese scendiamo fino al sottostante Fiume Biedano per vedere e attraversare il ponte romano, detto (come moltissimi altri ponti ad arco) Ponte del Diavolo

 
  

Sul ponte passa la Via Clodia, una strada romana, detta anche strada delle Terme, che raggiungeva molte città dell'Etruria.

Proseguiamo percorrendo l'antica strada e quindi attraversiamo la bellissima Cava Buia, una tagliata etrusca molto profonda

In fondo alla tagliata troviamo un enorme masso caduto, che però non impedisce il passaggio.


Appena dopo la tagliata visitiamo una bellissima Tomba a Colombaio, ben tenuta e con centinaia di cellette per la conservazione delle urne funerarie.





La gita prosegue ritornando verso Blera e proseguendo verso il Ponte delle Rocche dove troviamo molte altre necropoli scavate nel tufo.

La nostra gita prosegue verso la Piana del Vescovo dove ci fermiamo a pranzare sotto una quercia solitaria in cima ad una collinetta.
Ritorniamo verso il Ponte delle Rocche e risaliamo verso Blera passando per l'acropoli di Petrolo, un antico centro abitativo di Blera.
Continuiamo la visita alla necropoli alle spalle di Blera, tra le numerose tombe aperte e visitabili


Seguiteci su:
www.dedalotrek.it,  facebook  twitter